Palazzo Pretorio Sovana : informazioni e storia
62
page,page-id-62,page-template-default,eltd-cpt-1.0,,moose-ver-1.4, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
Palazzo Pretorio

Caratteristico edificio di Sovana, il Pazzo Pretorio sorge sull’omonima piazza.

Il pazzo del Pretorio venne costruito nel corso del Medioevo, più precisamente tra il 1100 e ilo 1200, danneggiato durante l’assedio senese nei primi anni del XV secolo, il palazzo venne restaurato tra il 1413 e il 1414.

A partire dal 1500, con l’Avvento del Granducato di Toscana, il palazzo venne utilizzato come carcere cittadino, tra il 1800 e il 1900 venne utilizzato come magazzino ed oggi è sede museale.

L’edificio si articola su due livelli, ed è interamente realizzato in tufo, sulla facciata si possono riconoscere ancora oggi ben 9 stemmi, appartenenti ai capitani del popolo e ai commissari che amministrarono il borgo.

Oggi il palazzo ospita il Centro Visite Parco Archeologico del Tufo ed il Centro di Documentazione del Territorio Sovanese.

PALAZZO PRETORIO

Piazza del Pretorio 58010 Sovana (GR)

Orario apertura 10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00